Un po’ di Bio


Classe 1982, sono nata il 13 novembre a Monza, città in cui sono cresciuta, sia scolasticamente che politicamente, e dove tutt’ora risiedo.

Gli anni più belli, scolasticamente parlando, sono legati al Collegio Bianconi di Monza, dove ho frequentato il Liceo Linguistico e dove ho avuto la fortuna di incontrare sia dei professori in grado di stimolare una vivacità culturale e un’apertura mentale che oggi sento mie, sia delle compagne di classe che tutt’ora sono le mie migliori amiche.

Nel 2001, a distanza di una settimana esatta dal tragico episodio delle Torri Gemelle di New York, iniziava la mia carriera universitaria in Bocconi. Iscritta a Economia delle Pubbliche Amministrazioni e Istituzioni Internazionali, cercavo di “barcamenarmi” tra le lezioni e gli impegni politici che già allora iniziavano a dettare legge nella mia agenda settimanale essendo stata eletta in Circoscrizione proprio durante il primo anno di università.

Laurea triennale a 22 anni, ho continuato gli studi economici in Bocconi fino al raggiungimento della Laurea Specialistica, per la quale ho voluto cimentarmi in una tesi piuttosto curiosa: applicando i modelli economici, ho provato a calcolare il ROI elettorale di una campagna di comunicazione in termini di risultato politico.

In poche parole, ho voluto provare la reale incidenza e importanza della comunicazione e del marketing sul risultato elettorale, traendo spunto dalle campagne per le politiche del 2001 e del 2006.

Un mese dopo la discussione, ero già nel pieno della mia campagna elettorale per le amministrative di Monza… e devo ammettere che quanto scritto in tesi probabilmente mi è stato di grande aiuto!

Il 13 giugno del 2007, dopo essere stata eletta in Consiglio, il neo Sindaco Marco Mariani mi nomina Assessore con delega principale alle Politiche Giovanili e Pari Opportunità.

Da questo momento inizia una nuova fase della mia vita: quando a 24 anni ti offrono un incarico di primo piano, devi essere cosciente del fatto che assumi una responsabilità non solo nei confronti del tuo elettorato che ti ha dato la fiducia, ma di tutte le persone cui quell’Assessorato intende dare risposte e sostegno. Studiare e confrontarsi, prendere spunto dalle realtà più brillanti nel panorama nazionale ed europeo, aprire un dialogo con il territorio attraverso le associazioni, ascoltandone i bisogni e le richieste, sono dunque diventati momenti imprescindibili per la mia attività amministrativa, così come imprescindibile è stato dare vita a un Assessorato giovane, flessibile e capace di agire con tempestività, in netto contrasto con quanto le Amministrazioni Pubbliche generalmente rappresentano nell’immaginario collettivo .

A distanza di quattro anni dall’inizio di questa splendida avventura, posso ammettere con grande serenità di essere stata particolarmente fortunata a trovare delle persone che mi abbiano permesso di dare vita al progetto che, senza di loro, sarebbe rimasto chiuso nel libro dei sogni.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: